I RUOLI DELL'ANIMAZIONE

Attualmente il servizio di animazione turistica viene reso attraverso staff (o équipes, o squadre o gruppi) di animatori turistici opportunamente selezionati, formati ed organizzati in forma gerarchica. Al vertice vi è un responsabile unico (detto capo-animazione, o capo-equipe, o capo-villaggio, o recreation-manager) cui fanno riferimento i responsabili di settore e, attraverso di essi, tutti gli animatori

 

Uno staff d'animazione è composto perlopiù da ragazzi dai 18 ai 32 anni ( con varie eccezioni) e può essere più meno numeroso proporzionalmente alla struttura in cui opera.

Si può passare dal singolo animatore solitario fino a staff di oltre 100 persone (anche se staff tanto numerosi sono rarissimi).

La media approssimativa è 10/20 animatori per staff.

 

Lo staff d'animazione viene "assemblato" dalle agenzie in base alle esigenze della struttura (e alle richieste del tour operator) se, ad esempio, un villaggio prevede una abbondante presenza di bambini avrà certamente bisogno di molti animatori del mini club (intrattenimento bambini); se possiede dei campi da tennis necessiterà di maestri di tennis, e così via.

 

Le principlali categorie in cui si dividono i ruoli dell'animazione sono:

tecnici dello spettacolo, sport, animazione di contatto, animazione dei minori, servizi.

 

Quale che sia il ruolo specifico del singolo componente, non bisogna dimenticare che nel villaggio turistico si è prima di tutto ANIMATORI, cioè "coloro che danno l'anima" al villaggio e che cioè lo animano principalmente con il loro sorriso e la loro gioiosa professionalità.

Il capovillaggio è il coordinatore del servizio animazione all'interno della struttura turistica. Oltre ad aver maturato molta esperienza nel settore animazione deve possedere indiscutibili doti di leadership e una certa dose di carisma.

Lavora a stratto contatto con la direzione del villaggio dalla quale dipende per le decisioni più importanti.

E' lui che organizza e pianifica tutte le attività e i settori dello staff e si preoccupa della loro efficenza. Un buon capovillaggio deve inoltre avere un buon uso del microfono visto che spetta a lui il compito di presentatore di tutte le serate.

Vi fanno parte le figure professionali principalmente indirizzate a creare, organizzare e realizzare gli spettacoli serali. Sono lo scenografo, il coreografo, il tecnico del suono, il tecnico delle luci, la costumista, i musicisti e, negli staff più grandi, comici e ballerini.

 

Alcune strutture in possesso di teatri degni di questo nome, si avvalgono della della figura del direttore artistico.

Per poter ricoprire tale ruolo bisogna aver maturato esperienze nell'ambito artistico teatrale, come la danza, il canto o la recitazione.

E' necessario possedere grandi doti organizzative e una pazienza fuori dal comune per poter creare show professionali con attori "dilettanti", che al momento delle prove ( di solito di notte) sono stanchi e distratti.

Il dj da villaggio è solo un lontano parente del dj da discoteca. Il dj da villaggio deve possedere un repertorio molto più elastico ( dagli anni 60 a oggi, dal liscio alla musica classica) e deve essere, quando richiesto, in grado di curare la regia audio degli spettacoli d'animazione. (cabaret, musical, ecc)

Il tecnico del suono si occupa di montare, regolare e ottimizzare l'impianto audio della struttura turistica in cui opera (altoparlanti, microfoni, mixer ecc)

E' importante sottolineare che data l'alta specializzazione del compito chi si propone in questo ruolo, deve essere molto preparato.

E' molto raro che in villaggio si richieda una figura tanto specifica, solitamente tecnico luci, tecnico del suono e dj sono accorpati in un'unica figura che che possiede almeno un'infarinatura delle tre mansioni.

 

Lo scenografo è il creativo del villaggio e si occupa prevalentemente della preparazione delle scene degli spettacoli serali, ma non solo: tutto ciò che viene costruito o dipinto passa per le sue mani.

Deve possedere sensibilità artistica e buone capacità grafiche oltre ad avere dei rudimenti di scenotecnica (meglio se diplomato all'accademia di scenografia). Approfondisci l'argomento QUI

Ha in carico la costumeria degli spettacoli. Deve saper realizzare da zero dei discreti costumi di scena con l'ausilio di mezzi spesso insufficenti. Deve quindi essere un'asperta di taglio e cucito, oltre ad avere nozioni di moda contemporanea e del passato.

 

E' il ballerino/a del villaggio. Ha il compito di insegnare semplici coreografie e la sigla ai componenti dello staff (anche ai ciocchi di legno)

Generalmente insegna agli ospiti balli di gruppo e balli latini come la salsa o la bachata ecc. Sul palco è sempre in prima fila.

Si tratta di animatori specificatamente dedicati all'ideazione e conduzione di appuntamenti ludici durante la giornata, di performances spettacolari, di feste a tema e al coinvolgimento degli ospiti nella varie attività proposte dal programma.

Il musicista di piano bar inttrattiene gli ospiti del villaggio con un repetorio di brani  il più possibile vasto e flessibile. Di solito lo fa in orario di aperitivo pre-cena e subito dopo cena ma talvolta è richiesto un sottofondo durante i pasti.

A volte è richiesta la sua partecipazione in spettacoli di musica dal vivo e di canto.

RESPONSABILE DIURNO

L'animatore di contatto è "la bomba" del villaggio, il più simpatico, il più ironico e il suo ruolo è praticamente quello di essere sempre presente tra la gente a fare "contatto" appunto.

Deve essere carismatico e brillante in tutte le fasi della giornata sopratutto la sera sul palco dove ricopre ruoli importanti in tutti gli spettacoli.

Partecipano a questo settore tutti gli istruttori sportivi delle varie discipline possibili all'interno della struttura turistica. Gli sport più comuni sono il tennis, la vela, il wind-surf, il tiro con l'arco, la canoa; facilmente si possono trovare anche l'equitazione, le arti marziali, lo sci nautico. In questo gruppo di animatori trovano posto anche gli organizzatori dei vari tornei sportivi come il calcetto, il basket e il volley.

Il torneista ha cura di organizzare e seguire personalmente i tornei sportivi e non ( calcio ma anche briscola ecc.).

E' lui che recluta i partecipanti, funge da arbitro e moderatore e a fine settimana si occupa delle premiazioni e della consegna di attestati e/o medaglie.

Il capo sport, o responsabile sportivo, è al vertice gerarchico del gruppo sportivo presente in uno staff d'animazione. Per ricoprire questo ruolo, il candidato, oltre ad aver maturato una vasta esperienza in ambito sportivo, deve avere già un certo numero di stagioni di villaggio alle spalle.

E' fondamentale che possieda doti organizzative e di indiscutibile leadership, oltre alla consueta simpatia richiesta dal lavoro a contatto con ospiti.

L'assistente bagnanti (al quale sono richiesti brevetti e attestati) si occupa di provvedere alla sistemazione e alla pulizia della zona spiaggia o della piscina.

Durante gli orari di servizio è tenuto a tutelare l'incolumità dei bagnanti. Quando e se richiesto partecipa alle attività serali dell'animazione.

L'istruttore di fitness è quasi sempre una persona in posseso di diploma isef, oppure un praticante assiduo di qualche disciplina atletica. Deve essere in grado di portare avanti in maniera coinvolgente e flessibile, lezioni di 20/30 minuti di streching, aquagym, gag, aerobica, step ecc. (non sono richieste sempre tutte queste discipline)

All'istruttore sportivo vengono richiesti attestati e brevetti ( non sempre) ma sopratutto una buona dose di pazienza e adattabilità, visto che in una settimana ( il tempo medio di permanenza di un ospite) non si può pretendere di insegnare una disciplina. 

All'istruttore sportivo viene inoltre richiesta la partecipazione a tutte le attività di intrattenimento, compatibilmente con gli orari delle lezioni sportive.

Sono gli animatori che si occupano degli ospiti che hanno meno di 18 anni. Per quest'ultimi i gestori dei villaggi predispongono diversi servizi di custodia e intrattenimento che, prendendo differenti nomi commerciali (nurserie, babyclub, miniclub, juniorclub ecc.), abbracciano le diverse fasce di età a seconda delle caratteristiche dell'offerta che la struttura turistica intende proporre al mercato.


Se lo desideri puoi approfondire l'argomento alla sezione L'ANIMAZIONE PER I PICCOLI OSPITI

Come per gli altri ruoli di responsabilità, il responsabile mini club deve aver già maturarto precedenti esperienze nella medesima posizione all'nterno di una struttura turistica.

Ha buone doti organizzative e di leadership, nonchè pazienza e amore adeguati al lavoro continuato e costante con i bambini.

L'età dei bambini di cui si occupa è generalmente ( con alcune variaziani) dai 4 ai 12 anni.

L'animatore del mini club deve prima di tutto amare i bambini e possibilmente deve aver studiato materie scolastiche adeguate alla delicatezza del compito chegli si chiede di svolgere.

Dolcezza e pazienza di ferro sono requisiti indispensabili.

L'età dei bambini di cui si occupa è generalmente ( con alcune variaziani) dai 4 ai 12 anni.

L'animatore dello young club, o junior club è indubbiamente carismatico (caratteristica fondamentale per far presa sugli adolescenti) è simpatico e aggiornato sulle ultime tendenze giovanili, quali musica, moda e quant'altro.

Si occupa di organizzare feste e intattenimenti adeguati ai giovani generalmente dai 12 ai 17 anni.

 

 

Si ritrovano in questo ambito animatori definiti spesso come hostess o steward e che si occupano principalmente dei compiti di informazione, assistenza, accesso alle opportunità, interne o esterne al villaggio, offerte dall'ambiente.

Generalmente la hostess da villaggio, oltre ad essere di bella presenza, deve possedere buoni doti comunicative e una discreta cultura generale.

Spesso si occupa di pubbliche relazioni, con particolare attenzione ai servizi informativi rivolti agli ospiti della struttura turistica.

Importante conoscere più di una lingua straniera

 

 

Parte di questo articolo è scritto con l'aggiunta di testi tratti da wikipedia

 

 

 



 

agenzia animazione, agenzia animazione turistica, agenzia d animazione, agenzie animatori, agenzie animazione, agenzie animazione turistica, agenzie bambini, agenzie camerieri, agenzie d animazione, agenzie di animazione turistica, agenzie feste, agenzie per bambini, agenzie pianobar, animatore, animatore nei villaggi, animatore turistico, animatore villaggi, animatore villaggio, animatori, animatori nei villaggi, animatori turistici, animatori villaggi, animatori villaggi turistici, animatrice turistica, animazione, animazione nei villaggi, animazione turistica, animazione villaggi, cercasi agenzie, cercasi animatore, cercasi animatori, cercasi animatori turistici, corsi di animazione, fare l animatore turistico, lavorare come animatore, lavoro animatori, lavoro animazione, lavoro villaggi turistici, turistici villaggi,

Agenzie in vetrina

  http://www.professioneanimatore.com/form-acquisto-postapay/    

FATTI UN SITO COME QUESTO

CLICCA QUI