L'IMPORTANZA DELL'INFORMAZIONE

Per ottenere adesione e partecipazione alla attività di animazione da parte degli ospiti è necessario tenerli costantemente informati. L’informazione può essere visiva e verbale.

 

Quella visiva si attua attraverso la Cartellonistica, e cioè i cartel- li informativi realizzati dallo scenografo-decoratore che verranno usati per tutta la stagione e che devono essere considerati dei veri e propri manifesti e locandine, anche se disegnati artigianalmente ma curati nei minimi dettagli, spiritosi e chiaramente leggibili.

In questi cartelli l’ospite potrà leggere, quotidianamente, i pro- grammi, gli appuntamenti fissi dei giochi, gli orari delle lezioni sportive e lo svolgimento dell’intera settimana di attività. Le zone dove vanno dislocate le bacheche informative dovranno essere in punti strategici della struttura turistica di facile e pronta visione da parte degli ospiti e soprattutto di grande passaggio (bar centrale, bar piscina, reception, sentiero-spiaggia, centro commerciale).

 

Un altro tipo di informazione visiva è rappresentata dal "Giornalino", che è un foglio ciclostilato o fotocopiato (pamphlet) distribuito dagli animatori nelle camere o sui tavoli del ristorante, preferibilmente quotidiano. Per stilarlo nella maniera più simpatica e accattivante, in modo che non sia un semplice comunicato asettico, va integrato con notizie che riguardano aspetti divertenti della giornata precedente, aneddoti, curiosità, qualche pettegolezzo, ricorrenze di compleanno o matrimonio.

L’informazione verbale invece, avviene attraverso l’impianto fonico del villaggio, che può essere trasformato in modo da farlo sembrare una radio commerciale.

 

Con lo stesso spirito del giornalino, sarà compito del D.] . animatore, intervallare la musica con dei messaggi che pubblicizzano il programma di animazione e le attività presenti nel centro commerciale del villaggio. Naturalmente non bisogna andare oltre una certa misura, altri- menti si rischia di creare l’effetto contrario.

Resta bene inteso che la più grossa fonte di informazione è l’animatore stesso che, con la sua viva voce, a tu per tu con il cliente, oppure in grandi momenti di aggregazione mediante l’uso del microfono, costituisce il più delle volte la conferma delle iniziative programmate, per questo motivo ogni singolo componente dell’Èquipe deve conoscere perfettamente tutto ciò che riguarda l’animazione.

agenzia animazione, agenzia animazione turistica, agenzia d animazione, agenzie animatori, agenzie animazione, agenzie animazione turistica, agenzie bambini, agenzie camerieri, agenzie d animazione, agenzie di animazione turistica, agenzie feste, agenzie per bambini, agenzie pianobar, animatore, animatore nei villaggi, animatore turistico, animatore villaggi, animatore villaggio, animatori, animatori nei villaggi, animatori turistici, animatori villaggi, animatori villaggi turistici, animatrice turistica, animazione, animazione nei villaggi, animazione turistica, animazione villaggi, cercasi agenzie, cercasi animatore, cercasi animatori, cercasi animatori turistici, corsi di animazione, fare l animatore turistico, lavorare come animatore, lavoro animatori, lavoro animazione, lavoro villaggi turistici, turistici villaggi,

Agenzie in vetrina

  http://www.professioneanimatore.com/form-acquisto-postapay/    

FATTI UN SITO COME QUESTO

CLICCA QUI